anziani malnutrizione badante Como

La malnutrizione dell’anziano a Como

La malnutrizione nell’anziano è un fenomeno molto diffuso: diversi studi hanno evidenziato che tra il 20% ed il 60% degli anziani ricoverati in ospedale sono malnutriti. In altri studi addirittura l’85% degli anziani, residenti a casa o in strutture di lungodegenza, risulta malnutrito, con possibili importanti conseguenze psico-fisiche.

Bisogna ammettere, tuttavia, che molti casi di malnutrizione restano non diagnosticati, anche se si è visto che proprio lo stato di nutrizione influenza in modo direttamente proporzionale l’evoluzione del quadro clinico, condizionando l’esito dei trattamenti, compresi quelli riabilitativi.

In età geriatrica, il cambiamento più frequente nel comportamento alimentare è l’anoressia, termine che deriva dal greco ed indica la riduzione o la totale mancanza dell’appetito; essa rappresenta la principale causa di malnutrizione.

Le cause di anoressia in vecchiaia possono essere fisiologiche come ad esempio la perdita del gusto e dell’olfatto, incapacità di provare piacere mangiando, rallentato svuotamento gastrico, riduzione del metabolismo basale, minore attività fisica; sociali, come ad esempio la povertà, non autosufficienza, solitudine, impossibilità di scegliere il cibo; psicologiche, come ad esempio la depressione, alcoolismo, diete ristrette, demenza; ed infine mediche, come ad esempio la disfagia, ipertiroidismo, iposurrenalismo, dispepsie, artrite reumatoide, Parkinson, farmaci.

La perdita di peso nel vecchio riflette il suo effetto sulle capacità funzionali del muscolo, delle ossa, del sistema immune (aumento del rischio di infezioni e quindi dell’ospedalizzazione e della mortalità).

Se la malnutrizione è accompagnata da stress (traumi accidentali, infezioni) si delinea il quadro del kwashiorkor (aumenta il glucagone, il cortisolo e l’adrenalina determinando glicolisi, proteolisi e lipolisi). Avere le badanti preparate a gestire ogni situazione tra cui la cura di un anziano con demenza è molto importante per le famiglie ed è per questo che Aes Domicilio seleziona personale preparato.

Per leggere altri approfondimenti sul mondo delle badanti, oppure se vuoi scoprire come mettere in regola la tua badante e quali sono tutti i passaggi burocratici da rispettare, contattaci! Con Aes Domicilio siamo attivi in tutta la Regione Lombardia ed in particolare nelle province di Milano (badante Milano) se cerchi Badanti a Milano, Badante Monza, Badante Como, Badante Lecco.